Home News dalle Aziende A LU-VE Spirotech il riconoscimento “IGBC Green Factory Building-Gold” per l’impiego verso...

A LU-VE Spirotech il riconoscimento “IGBC Green Factory Building-Gold” per l’impiego verso l’ambiente

Lo stabilimento della società controllata da Lu-Ve, multinazionale varesina leader nel settore degli scambiatori di calore, premiato per buone pratiche e tecnologie verdi in India

Lo stabilimento LU-VE Spirotech di Bhiwadi (Rajasthan, India) ha ricevuto la certificazione “IGBC Green Factory Building – Gold” per l’attenzione all’ambiente. L’Indian Green Building Council (IGBC) ha creato l’IGBC Green Factory Building Rating System per incentivare pratiche e tecnologie verdi nel settore industriale. Tali pratiche e tecnologie supportano la diffusione nel Paese di comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti, per l’efficienza idrica, la riduzione dell’uso di combustibili fossili, l’efficienza energetica e per la conservazione delle risorse naturali.
Lo stabilimento di Bhiwadi ha ricevuto la certificazione “Gold” (della validità di tre anni), che aveva già ottenuto nel luglio 2014.

Il riconoscimento conferma l’impegno di LU-VE verso l’ambiente: la società varesina, leader nel settore degli scambiatori di calore, è stata la prima azienda al mondo ad applicare le nanotecnologie allo scambio termico e a sviluppare software di calcolo per prestazioni CO2. Le politiche di innovazione seguite da LU-VE mirano a raggiungere una sempre maggiore efficienza nel pieno rispetto dei principi di salvaguardia dell’ambiente. I suoi prodotti sono caratterizzati dalla riduzione dei consumi energetici e dell’impiego di liquido refrigerante, da bassi livelli di rumorosità, oltre che da un’elevata affidabilità nel tempo.

CONDIVIDI