Home Demolizioni Demolizione e ricostruzione dei ponti a Capoterra: via ai lavori da 15...

Demolizione e ricostruzione dei ponti a Capoterra: via ai lavori da 15 milioni di euro

Partono i cantieri di demolizione e ricostruzione dei ponti sui corsi d’acqua Rio San Girolamo e Rio Masone Ollastu lungo la Statale 195 Sulcitana, a Capoterra. Anas, società del gruppo FS italiane, ha consegnato oggi i lavori.

I lavori prevedono un investimento complessivo di oltre 15 milioni di euro, fanno parte del più ampio progetto di sistemazione idraulica del Rio San Girolamo e Rio Masone Ollastu, avviato dalla Regione a seguito dell’alluvione dell’ottobre 2008, che consiste nella canalizzazione e arginatura delle due aste fluviali da monte alla foce e nel rifacimento dei ponti interferenti sulla Statale 195. Il bando risale a luglio 2019.

nuovi ponti, che sostituiranno quelli esistenti, attraverseranno i due corsi d’acqua e avranno rispettivamente una lunghezza di 132 e 41 metri.

L’intervento, che comprende anche i tratti stradali di collegamento e raccordo alla viabilità esistente per una lunghezza complessiva di circa un chilometro, avrà una durata di 18 mesi.

CONDIVIDI