Home Ambiente Essere parte della soluzione

Essere parte della soluzione

Martin Mairhofer e Alex Raich sono gli instancabili titolari della Ecotec Solution. Li abbiamo incontrati per farci raccontare qualche anticipazione sulle macchine che saranno presentate alla fiera Ecomondo di Rimini.

Novità commerciali, nuove soluzioni tecnologiche, obiettivi di crescita sono solo alcune domande che abbiamo posto a Martin Mairhofer e Alex Raich, i titolari della Ecotec Solution, l’azienda in provincia di Bolzano che da alcuni anni si sta facendo conoscere per l’alta qualità delle macchine di cui è distributore esclusivo in Italia e per la fiducia di cui gode il personale.

Ecotec Solution nasce nel 2015 in un momento in cui il mercato risente ancora pesantemente della crisi. Nonostante tutto, oggi si è ritagliata una buona fetta di mercato. Qual è il “segreto del vostro successo”?

Non c’è un segreto ma una combinazione di fattori e tanto impegno. Un impegno quotidiano che, affiancato alla nostra proposta di marchi e macchine performanti e di qualità, garantisce i risultati. Dedichiamo la massima attenzione alle necessità dei clienti per trovare la soluzione ideale per ognuno. Ogni cliente, infatti, non è uguale all’altro e l’ascolto delle singole esigenze premia il rapporto. Non da ultimo offriamo un servizio di post vendita per cui non lo lasciamo solo dopo l’acquisto delle macchine. Inoltre le nostre macchine sono di affidabilità tedesca e già questa è un’altra garanzia.

Poco alla volta siete cresciuti e oggi siete una bella squadra. Quanto è importante lo spirito di gruppo per portare avanti progetti di crescita?

Crediamo molto nel nostro team e stiamo investendo in questo, infatti, ci troviamo in una fase di cambiamento per affrontare il passo della crescita aziendale. Stiamo investendo in personale interno ed esterno, sul fronte dell’assistenza e sul fronte commerciale. Avere una squadra allineata, competente e motivata è tutto quello che conta. Abbiamo delineato una nostra visione interna, che mette al centro la soddisfazione del nostro team e questo avrà come conseguenza il gradimento dei nostri clienti e partner.

In pochi anni avete acquisito collaborazioni con marchi conosciuti a livello mondiale. Con i vostri prodotti coprite tutte le fasi del trattamento dei rifiuti?

Attualmente stiamo consolidando alcuni campi di applicazione del trattamento rifiuti. Il nostro obiettivo è di avere una vasta gamma di tecnologie da offrire ai clienti in esclusiva per il mercato italiano. Questo ci dà la possibilità di essere competenti e di poter scegliere la soluzione migliore per il cliente. Le tecnologie principali dei processi di trattamento, come i trituratori e le tecnologie di separazione sono coperte nel nostro portfolio da marchi importanti come Untha, Eurec e Binder+Co. Per la parte di macchinari mobili stiamo ampliando la nostra gamma. Per tutte le esigenze che non riusciamo a soddisfare direttamente ci appoggiamo ai nostri partner grazie ai quali possiamo garantire una copertura totale di tutte le fasi del trattamento rifiuti.

Il mercato attualmente in Italia è in salute?

Ci sono tante richieste, perché il mercato è in una fase difficile e gli operatori cercano di trovare soluzioni per il futuro e al tempo stesso di incrementare i loro profitti. I contributi per l’industria 4.0, per l’iperammortamento e per le agevolazioni della Sabatini sono un segnale molto positivo che aiuta le vendite ma quello che non permette al mercato un reale rilancio è la mancata emanazione di norme chiare, che stanno frenando gli investimenti.

Vi siete specializzati nella fornitura di singoli macchinari o siete in grado di progettare impianti completi?

La nostra specializzazione è nella fornitura di macchinari, ovviamente ogni macchina ha come scopo un risultato finale di un processo di trattamento che può essere più o meno complesso e ampio. Negli ultimi anni abbiamo acquisito una competenza molto importante, lavorando su tanti progetti, e perciò riusciamo a offrire soluzioni sempre più vaste. Oggi siamo in grado di progettare impianti, ad esempio di CSS da rifiuti, in 3D con un investimento fino a circa 3 milioni Euro. Ogni progetto è personalizzato sul cliente. Oltre alla nostra esperienza lavorativa, tramite le nostre case madri internazionali abbiamo accesso a tantissimi progetti e referenze che ci possono favorire molto. Le faccio un esempio: se un cliente ci commissiona un impianto per la separazione del vetro, noi di Ecotec Solution ci possiamo appoggiare alla Binder che vanta impianti realizzati in tutto il mondo e questo è un grandissimo valore aggiunto.

Per le aziende che acquistano un macchinario è molto importante la manutenzione. Come affiancate il cliente nel post vendita?

Noi siamo nati nel settore dei rifiuti, perciò sappiamo che i rifiuti non si fermano mai e i clienti devono sempre essere operativi perciò dedichiamo particolare attenzione al post vendita. Abbiamo personale tecnico ben formato internamente che riesce a dialogare con i vari operatori sul posto e svolge un fondamentale lavoro di tramite. Tutto il personale è trilingue: italiano, tedesco, inglese e dialoga costantemente tra cliente e casa madre.

Quando vendiamo una macchina il nostro personale tecnico affianca il cliente dandogli una formazione di base che gli permette di intervenire nei casi di prima necessità seguendo le nostre indicazioni via telefono oppure via accesso remoto sulle macchine. Presso alcuni clienti abbiamo infatti installato software grazie ai quali possiamo agire da remoto per capire quali sono i motivi che hanno portato una macchina a fermarsi e per risolvere direttamente il problema.

Noi titolari siamo continuamente informati sui casi di priorità alta e la soluzione di eventuali problemi si inserisce in precedenza sui nostri compiti. Disponiamo di personale tecnico esterno che si muove sul territorio ma ci appoggiamo anche a officine locali che sono nostri partner e che hanno ricevuto una formazione a riguardo per cui possono intervenire tempestivamente in caso di problemi.

In questi anni ci avete stupito con importanti novità di nuove relazioni commerciali. Possiamo pensare che continuerete a farlo?

Stiamo scrivendo il nostro piano strategico 2019-2022 e ci poniamo obiettivi di crescita importanti. Questi sviluppi arriveranno dalla consolidazione del nostro modello di business e del nostro portfolio macchine attuale, con qualche novità tecnologica…

Ecotec Solution sarà presente alla fiera Ecomondo di Rimini, Pad A3, stand 174. 

BIVITEC e BREEZER – la soluzione intelligente per un compost di qualità

Il nuovo sistema X-Cutter Untha XR, per una produttività ancora più elevata

CONDIVIDI