Home Ambiente Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019

Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019

Dal 21 maggio al 6 giugno in tutto il Paese si terrà l’edizione 2019 del festival dello Sviluppo Sostenibile promosso e organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). Sono previsti 17 eventi nazionali e centinaia di incontri su tutto il territorio (convegni, seminari, workshop, mostre, spettacoli, eventi sportivi, presentazioni di libri, documentari) collegati agli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Si aprirà con un convegno internazionale sulle politiche di sostenibilità in Europa all’Auditorium Parco della Musica di Roma “Per un’Europa campionessa mondiale di sviluppo sostenibile” al quale parteciperanno il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco e personalità di rilevanza internazionale. Nella serata si terrà il “Concerto per un’Europa sostenibile”, eseguito dai giovani musicisti del complesso d’archi della European Union Youth Orchestra (EUYO) e trasmesso in diretta su Radio 3.

Il secondo evento organizzato dall’ASviS si terrà il 28 maggio a Milano, presso l’Auditorium di Assolombarda e affronterà il tema “Le imprese e la finanza per lo sviluppo sostenibile. Opportunità da cogliere e ostacoli da rimuovere”. All’evento prenderanno parte i vertici di alcune delle più grandi aziende e organizzazioni imprenditoriali. Il Festival si concluderà il 6 giugno, alla Camera dei Deputati, con il terzo degli eventi dell’ASviS “Italia 2030: un paese in via di sviluppo sostenibile”, nel corso del quale verranno presentati alle istituzioni i risultati, le idee e le proposte emerse durante i 17 giorni del Festival.

Il Festival prevede, inoltre, 17 eventi nazionali di alto livello, dedicati ai temi chiave dello sviluppo sostenibile e ai diversi Obiettivi dell’Agenda 2030, organizzati dagli aderenti dell’Alleanza, con il contributo dei gruppi di lavoro dell’ASviS. Assisi, Genova, Matera, Napoli, Roma, Torino, Udine sono le città italiane che ospiteranno queste iniziative.

La terza edizione del Festival lancia l’appello “Mettiamo mano al nostro futuro” per invitare tutti a partecipare alla costruzione di un mondo sostenibile. Tutti siamo invitati a mobilitarci per contribuire a cambiare passo verso uno sviluppo sostenibile che non lasci nessuno indietro, come ricorda l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

ISPRA aderisce all’ASviS e partecipa con i suoi esperti a svariati eventi nazionali. Durante la giornata del 3 giugno, avrà luogo la mostra fotografica “Il verde in città per un futuro più sostenibile e resiliente”, realizzata da ISPRA con gli studenti del Liceo Scientifico Plinio Seniore di Roma nell’ambito del progetto di alternanza Scuola-Lavoro “Ambasciatori junior dell’ambiente in città”.

FONTEIspra
CONDIVIDI