Home Notizie dai Consorzi I Dj contro l’abbandono dei rifiuti elettrici ed elettronici. On air la...

I Dj contro l’abbandono dei rifiuti elettrici ed elettronici. On air la nuova campagna del Centro di Coordinamento RAEE

I dj Ringo e Ylenia per la campagna del Centro di Coordinamento RAEE

Ha preso il via questo mese su radio, Tv e digital il nuovo piano media 2020 voluto dai produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche e promosso dal Centro di Coordinamento RAEE. L’ormai noto spot radiofonico “I Dj contro l’abbandono dei RAEE” si arricchisce di nuove voci e si rinnova all’insegna di uno storytelling divertente, mentre in televisione e sui social ritorna il film “cartoon reality” con il supereroe RAEEMAN.

È on air dal 10 maggio, per il terzo anno consecutivo, il primo flight della nuova campagna di comunicazione nazionale promossa dal Centro di Coordinamento RAEE per volontà dei produttori di AEE e destinata a sensibilizzare la popolazione italiana al corretto conferimento dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) presso i centri di raccolta.

La campagna educational era stata bloccata per rispettare le richieste comportamentali durante l’emergenza Covid-19. I centri di raccolta ora sono nuovamente operativi e lavorano a pieno ritmo, vista anche la crescente domanda da parte di molti cittadini che durante il lockdown hanno accumulato in casa i RAEE.

«La campagna di comunicazione attuata dal Centro di Coordinamento RAEE e sostenuta dai produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche è declinata nel mese di maggio sia sul media radiofonico sia su quello televisivo» afferma Fabrizio Longoni, direttore generale del Centro di Coordinamento RAEE «Come negli ultimi anni l’obiettivo è incentrato a stimolare i comportamenti virtuosi e il conferimento dei RAEE presso i giusti luoghi di raccolta. Anche con questa comunicazione ci aspettiamo un incremento della consapevolezza da parte dei cittadini italiani verso la corretta gestione degli apparecchi divenuti rifiuti».

I Dj contro l’abbandono dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

Il nuovo piano media si focalizza su radio, digital e social e ha come motivo della campagna l’adozione di comportamenti corretti. “I Dj contro l’abbandono dei RAEE”, è il tema di uno storytelling diretto, divertente e attraverso un linguaggio chiaro incoraggia al rispetto per l’ambiente adottando piccoli gesti quotidiani, come appunto il corretto conferimento dei rifiuti elettrici ed elettronici nei centri di raccolta RAEE in Italia. La campagna è ideata e realizzata da TEND Milano.

Protagonisti della campagna radiofonica sono ancora una volta alcuni tra i più conosciuti deejay italiani tra cui Ylenia per Radio 105, Ringo per Virgin Radio e Cristiano Militello per R101 ai quali si affianca  Roberta Lanfranchi per RDS. I Dj, con ironia e capacità di coinvolgimento, promuovono e incentivano ancora una volta il corretto smaltimento dei RAEE, per prevenire le cattive abitudini di chi li abbandona, disperdendoli nell’ambiente.

Protagonista della campagna TV e digital è RAEEMAN, il film “cartoon reality” in cui il supereroe interviene prontamente per prevenire le cattive abitudini di chi abbandona i propri RAEE disperdendoli nell’ambiente.

Il media planning prevede una pianificazione radio e Tv attraverso le principali emittenti nazionali, integrato da una activation digital programmatic, social e influencer marketing destinati ai social di raccoltaraee.it. La campagna intende guidare il cittadino al corretto conferimento dei RAEE, indicando le informazioni necessarie a raggiungere i centri di raccolta più vicini. La campagna di comunicazione ha già ottenuto un ampio riscontro in termini di awareness ed education, con un forte incremento della raccolta dei RAEE nel 2019 su tutto il territorio nazionale.

Il primo flight vede coinvolte le emittenti radiofoniche RDS, Radio 105, Virgin Radio e R101 fino al 30 maggio, mentre in televisione il film è on air su La7 e su Discovery Channel dal 10 al 16 maggio. Complessivamente sono previsti oltre 155 milioni di contatti.

Centro di Coordinamento RAEE

Il Centro di Coordinamento RAEE è un consorzio di natura privata, gestito e governato dai Sistemi Collettivi sotto la supervisione del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare e del Ministero dello Sviluppo Economico. È costituito dai Sistemi Collettivi dei produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE), in adempimento all’obbligo previsto dal Decreto Legislativo n. 49 del 14 marzo 2014.
Il compito primario del Centro di Coordinamento RAEE è garantire su tutto il territorio nazionale una corretta gestione dei RAEE originati dalla raccolta differenziata, assicurando che tutti i Sistemi Collettivi lavorino con modalità ed in condizioni operative omogenee; il Centro di Coordinamento RAEE stabilisce, inoltre, come devono essere assegnati i Centri di Raccolta RAEE ai diversi Sistemi Collettivi.

CONDIVIDI