Home News dalle Aziende Il Doosan DX300LC-5 vince il Lowest Cost of Ownership Award ...

Il Doosan DX300LC-5 vince il Lowest Cost of Ownership Award per il secondo anno consecutivo

L’escavatore cingolato Doosan DX300LC-30 da 30 tonnellate ha vinto il premio Low Cost Cost of Ownership (LCO) di EquipmentWatch per la categoria escavatori cingolati medi per il secondo anno consecutivo

I “Lowest Cost of Ownership Awards” sono l’unico riconoscimento nel loro genere del settore e si basano su dati empirici relativi ai costi a lungo termine delle attrezzature pesanti e compatte. Fanno parte di una serie di premi annuali organizzati da EquipmentWatch, azienda leader mondiale nell’elaborazione di dati, software e approfondimenti per l’industria dei macchinari pesanti. Candidate all’assegnazione dei premi sono state macchine di 15 diverse categorie, scelte per i bassi costi di possesso dimostrati in un arco di cinque anni.

Il costo totale di possesso è uno degli aspetti più importanti che gli acquirenti valutano al momento di un nuovo acquisto e il riconoscimento conquistato dal DX300LC-5 dimostra ancora una volta quanto le macchine Doosan siano estremamente apprezzate per le loro grandi prestazioni e l’ottimo rapporto qualità-prezzo. Il riconoscimento è un’ulteriore conferma del ruolo di primo piano che Doosan riveste tra i principali costruttori mondiali di macchine da costruzione.

Ottima efficienza dei consumi

Il DX300LC-5 è equipaggiato con un motore diesel Doosan DL08 a 6 cilindri da 202 kW di potenza a 1800 giri/min che offre un enorme 27% di potenza motrice in più e uno sbalorditivo 30% di coppia in più rispetto al modello LC-3. Il motore assicura conformità alla normativa Stage IV senza dover far ricorso al filtro antiparticolato diesel (DPF), ma con i soli sistemi di post trattamento del ricircolo dei gas di scarico raffreddati (EGR) e della riduzione catalitica selettiva (SCR).

Oltre al motore Doosan, nuove esclusive e innovative caratteristiche sono state introdotte nel DX300LC-5 per consentire a questa macchina sensibili riduzioni nei consumi di carburante, inferiori in media del 10% rispetto a quelli della precedente serie Stage IIIB. Tali funzionalità includono la nuova schermata “Trip Meter Setting” (Impostazione contachilometri parziale) che permette all’operatore di controllare i consumi su base giornaliera (o in un periodo di tempo desiderato) direttamente dal pannello di controllo; la nuova funzione di arresto automatico, che spegne il motore dopo un periodo pre-impostato di inattività della macchina (da 3 a 60 minuti configurabili dall’operatore); e, per un risparmio ancor più consistente di carburante, lo speciale sistema SPC (Smart Power Control) Doosan, che ottimizza l’equilibrio tra l’erogazione della pompa e il regime del motore diesel.

Progettato per assicurare costi totali di esercizio inferiori

Per massimizzare ulteriormente la durata e ridurre la rumorosità, il DX300LC-5 e tutti gli altri modelli Doosan LC-5 montano boccole EM (Enhanced Macrosurface), molto più efficaci rispetto alle boccole tradizionali quando adeguatamente lubrificate.

Pre-filtri aria sono in dotazione di serie e riducono sensibilmente l’ingresso di polvere, detriti, insetti, pioggia e neve, assicurando un flusso di aria più pulito in ingresso al filtro aria del motore. Ciò estende gli intervalli di manutenzione del filtro, migliorando disponibilità operativa e produttività.

Il filtro aria interno dell’abitacolo è ora in posizione protetta e i filtri dell’aria condizionata sono stati ridisegnati per facilitarne la sostituzione. Raccomandato per gli ambienti polverosi (come le cave), il pre-filtro a bagno d’olio (9,5 l) opzionale rimuovere la polvere dal collettore di aspirazione, estendendo notevolmente gli intervalli di manutenzione del filtro aria.

Un avviso acustico è stato introdotto per richiamare l’attenzione dell’operatore ed evitare danni permanenti al motore in caso di presenza di acqua nel carburante. Se l’operatore ignora il segnale dopo diverse reiterazioni, l’erogazione di potenza di pompa e motore viene automaticamente ridotta. Inoltre, per semplificare la comprensione dei messaggi di avvertenza e per permettere all’operatore di comunicare i codici errore con la dovuta accuratezza, il sistema mostra informazioni dettagliate tramite finestre pop-up.

Sistema DoosanConnect per la telegestione in remoto della flotta, presente di serie

Il DX300LC-5 è fornito equipaggiato di serie in fabbrica con l’avanzato sistema di monitoraggio flotta wireless DoosanConnect. Il sistema DoosanConnect è un utilissimo strumento basato su piattaforma web per la gestione delle flotte che consente il controllo in remoto delle prestazioni e della sicurezza delle macchine e semplifica la manutenzione preventiva. DoosanConnect è ora disponibile di serie su tutti gli escavatori Doosan Stage IV (da 14 tonnellate in su), su tutte le pale gommate Doosan Stage IV e su tutti i dumper articolati Doosan Stage IV di nuova generazione.

Il nuovo servizio consente ai proprietari e ai concessionari di monitorare e comunicare da remoto con le macchine Doosan tramite il sito telematico DoosanConnect. Disponibile anche in kit di retrofit, il sistema DoosanConnect è fornito con abbonamento gratuito triennale e l’associato account personale permette a ciascun cliente di gestire autonomamente il proprio parco macchine.

Oltre al quello vinto dal DX300LC-5 nella categoria escavatori cingolati medi, analoghi riconoscimenti sono assegnati anche per altre categorie di macchine come, per esempio, terne, dozer cingolati pesanti e motolivellatrici. Due modelli Bobcat, azienda consociata di Doosan, la pala compatta S70 e la minipala cingolata MT55, hanno vinto il Lowest Cost of Ownership Award nelle categorie pale compatte e pale compatte cingolate. E’ la seconda vittoria consecutiva anche per la S70, nella categoria di pale compatte.

CONDIVIDI