Home Notizie dai Consorzi La gomma riciclata va a scuola!

La gomma riciclata va a scuola!

Ad Assemini (CA), Villanova Strisaili (OG) e Nuoro tre nuove superfici sportive polivalenti in premio alle tre classi che hanno realizzato il miglior video-spot sul corretto recupero dei PFU-Pneumatici Fuori Uso.
Una superficie sportiva di ultima generazione in gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso per tre istituti della Sardegna vincitori del concorso “Per un corretto riciclo dei Pneumatici Fuori Uso”, il progetto formativo per le scuole promosso da Legambiente ed Ecopneus – società senza scopo di lucro tra i principali responsabili della gestione dei Pneumatici Fuori Uso in Italia – che ha raggiunto oltre 5.000 studenti delle scuole medie della Sardegna con attività e lezioni in classe legate al corretto recupero dei Pneumatici Fuori Uso.

Giunto alla sua VII° edizione il concorso ha coinvolto i ragazzi sardi nel realizzare un video con un messaggio legato alle buone pratiche per il corretto recupero dei PFU, i Pneumatici Fuori Uso. Una giuria di esperti, composta da rappresentanti di Legambiente, Ecopneus, Ministero dell’Istruzione e Ministero dell’Ambiente ha valutato tutti i lavori e stilato la classifica annunciata quest’oggi nel corso di un evento per gli studenti su ambiente e legalità al teatro delle Saline di Cagliari.

Al primo posto la Scuola Media Pascoli-Nivola di Assemini (CA), secondo alla Scuola Media di Villanova Strisaili (OG) mentre terzo classificato il Liceo Scientifico e Linguistico Statale Enrico Fermi di Nuoro; grazie al loro impegno i ragazzi hanno potuto donare ai propri Istituti nuovi campi da gioco sostenibili e dalle massime prestazioni realizzati con oltre 80.000 kg di gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso.

“L’evento di quest’oggi è la conclusione di un progetto formativo che i ragazzi hanno avviato ad inizio anno scolastico, e i premi sono la concreta testimonianza di come i PFU siano una miniera di preziosi materiali per tante utili applicazioni – ha dichiarato Giovanni Corbetta, Direttore Generale di Ecopneus. La formazione sui temi della legalità e della tutela dell’ambiente è centrale per la crescita dei ragazzi ma anche per il contrasto ai reati ambientali. Domani su questo tema, sempre a Cagliari, si terrà infatti anche la 15° tappa della PFU Academy Ecopneus, workshop tecnico formativo per Forze dell’Ordine ed Enti di controllo sulle implicazioni normative e giudiziarie della gestione dei PFU, per fornire strumenti operativi a chi ogni giorno è concretamente impegnato sul territorio”.

La formazione è, infatti, aspetto fondamentale per favorire un’efficace collaborazione tra pubblico e privato e assicurare una corretta gestione dei Pneumatici Fuori Uso che possa avere ricadute positive più ampie su tutta la collettività. La gomma che si ottiene dal riciclo dei Pneumatici Fuori Uso è un materiale prezioso e di elevata qualità che viene ampiamente utilizzato in tutto il mondo per realizzare superfici sportive, campi da calcio, isolanti acustici, arredi urbani, per asfalti silenziosi, sicuri e duraturi o come energia per famiglie e aziende.

In Sardegna nel 2017 Ecopneus ha raccolto 11.484 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso: a livello provinciale 4.054 tonnellate nella provincia di Cagliari, 1.581 t ad Olbia-Tempio, 1.470 nel Nuorese, 1.300 t a Sassari, 1.109 t a Oristano, 714 nel Medio Campidano, 632 nella Provincia di Carbonia-Iglesias e 625 nell’Ogliastra.

CONDIVIDI