Home News dalle Aziende Liebherr presenta la nuova gru mobile LTM 1120 4.1 alla Conexpo di...

Liebherr presenta la nuova gru mobile LTM 1120 4.1 alla Conexpo di Las Vegas

Ehingen / Donau (Germania), 10 marzo 2020 – Con lo slogan “There’s nothing more on 4!” Liebherr presenta la sua nuova LTM 1120-4.1 alla Conexpo di Las Vegas. Si tratta della più potente gru All-Terrain a 4 assi mai costruita. Il nuovo autocarro da 120 tonnellate avanza in una classe di prestazioni che in precedenza era riservata ai veicoli a 5 assi. In termini di lunghezza del braccio, è addirittura alla pari delle gru della classe delle 200 tonnellate: il suo braccio telescopico di 66 metri è il più lungo mai installato su una gru mobile a 4 assi. Liebherr consegnerà la nuova LTM 1120-4.1 a partire dall’autunno 2020.

Massima capacità di carico e lunghezza del braccio

Prestazioni massime su una gru mobile a 4 assi rappresentano un concetto di gru che fa parte della tradizione Liebherr da decenni. Quando, ad esempio, l’attuale LTM 1100-4.2 è stata lanciata sul mercato nel 2009, ha definito nuovi standard nella classe a 4 assi con una capacità di carico di 10,2 tonnellate sul braccio telescopico da 60 metri. La nuova gru da 120 tonnellate ha una potenza maggiorata del 18% per la stessa lunghezza. Inoltre, l’LTM 1120-4.1 estende il suo braccio telescopico fino a 66 metri: un aumento del 10 per cento. In questo modo, raggiunge il livello di molte gru mobili da 200 tonnellate sul mercato.

La nuova LTM 1120-4.1 offre eccezionali capacità di carico, in particolare con il braccio completamente sfilato. Con una capacità di carico di 9 tonnellate sul braccio telescopico da 66 metri, è ideale per l’assemblaggio di gru a torre e antenne. Con le prolunghe tralicciate, la nuova gru da 120 tonnellate può raggiungere altezze di sollevamento fino a 94 metri e sbracci fino a 64 metri. A tale scopo una prolunga tralicciata da 7 metri può essere installata sul falcone ribaltabile doppio da 10,8 a 19 metri, che in opzione può anche avere l’inclinazione idraulica tra 0°e 40°. Un falconcino da montaggi da 2 metri e una puleggia che possono essere ripiegati lateralmente, completano la lista degli accessori.

Elevata efficienza e flessibilità di utilizzo

La nuova LTM 1120-4.1 può esser impiegata dove solitamente sarebbe richiesto l’utilizzo una gru mobile a 5 assi, evitando così gli impedimenti logistici causati da un modello più grande. Poiché un veicolo a 4 assi presenta vantaggi in termini di approvazioni e di autorizzazioni stradali, le operazioni possono essere effettuate in modo più rapido e flessibile. La struttura di un veicolo a 4 assi permette anche di lavorare dove le gru più grandi non trovano spazio. Le innovazioni Liebherr VarioBallast® e VarioBase® garantiscono maggiori prestazioni, flessibilità e sicurezza, soprattutto nei cantieri con spazi ristretti.

Il VarioBallast® dell’LTM 1120-4.1 consente il funzionamento della gru con un raggio di zavorra di 3,83 o 4,77 metri. Attraverso l’utilizzo di cilindri di zavorra standard e orientabili meccanicamente, le sue dimensioni si riducono rapidamente e facilmente di 940 mm quando lo spazio è ridotto. L’ampio raggio della zavorra offre vantaggi in termini di prestazioni e spesso anche di costi, evitando il trasporto della zavorra: molte configurazione della con la gru possono essere eseguite con contrappeso ridotto.

La zavorra massima di 31 tonnellate è suddivisa in modo così variabile che, oltre alla variante con carico assiale di 12 tonnellate, si possono ottenere anche carichi assiali uniformi di 13,5, 14,5 e 16,5 tonnellate. Ciò è vantaggioso quando si guida nei cantieri e nei Paesi in cui sono consentiti carichi assiali più elevati.

ECOdrive ed ECOmode riducono il consumo di carburante e le emissioni acustiche

Un motore diesel a sei cilindri Liebherr nel carro, che sviluppa 330 kW / 449 CV e una coppia di 2.335 Nm, fornisce alla LTM 1120-4.1 tutta la potenza di cui ha bisogno. Il motore è conforme alla nuova direttiva sulle emissioni dei gas di scarico Stage V e può essere sviluppato anche in conformità alle linee guida applicabili in Paesi al di fuori dell’Europa, ad esempio Tier 4 per gli USA o Stage III per i paesi con regolamentazioni diverse.

La trasmissione ZF TraXon viene utilizzata per trasmettere la potenza agli assi della gru. L’ECOdrive ha già dato prova di sé negli anni, grazie alla configurazione di guida ottimizzata che consente di risparmiare carburante e di ridurre la rumorosità. L’Hill Start Aid facilita la partenza in salita.

L’ECOmode per il funzionamento delle gru è ora di serie sulle gru mobili Liebherr con controllo load sensing: il sistema di controllo calcola il regime ottimale del motore per la rispettiva velocità di lavoro preselezionata tramite la leva di comando, al fine di evitare regimi di rotazione del motore inutilmente eccessivi. In questo modo si risparmia anche carburante e si rende più silenzioso il funzionamento.

CONDIVIDI