Home News dalle Aziende Magneti robusti per un migliore recupero e una migliore separazione degli acciai...

Magneti robusti per un migliore recupero e una migliore separazione degli acciai inossidabili nei processi di trattamento

Il separatore magnetico con nastro STEINERT MSB HG è un’evoluzione versatile del collaudato separatore magnetico STEINER per il recupero di parti in acciaio inossidabile (VA) da materiali sfusi nei processi di riciclo.

Il pregiato acciaio inossidabile è contenuto in molti processi di trattamento e triturazione in diversi materiali granulari e parti di materiale. Grazie all’impiego di magneti robusti nella posizione corretta dell’impianto, l’acciaio può essere recuperato con un rendimento maggiore. Inoltre i robusti magneti proteggono a valle le macchine di frantumazione nel riciclo delle materie plastiche e per es. nel riciclo dell’alluminio per prevenire l’aumento dell’usura dovuta alla separazione di VA.

L’evoluzione del separatore magnetico STEINER HG (high gradient) consiste in magneti ad anello, particolarmente robusti, che recuperano l’acciaio inossidabile con alto rendimento. Un’elevata densità magnetica in una disposizione dei poli a disco compatta assicura una combinazione ottimale di flusso magnetico e forza magnetica abbinata a un’elevata profondità di campo. A seconda dell’utilizzo e della selezione del materiale, le opzioni corrispondenti nella configurazione della macchina garantiscono il miglior risultato possibile.

Un utilizzo classico consiste nel recupero e nella separazione dell’acciaio inossidabile:

  • resti di triturazione (SSF/ASR e SLF) al termine del sparatore a correnti parassite
  • frazioni pesanti del trattamento a umido (DMS)
  • rottami di alluminio e di metalli leggeri già frantumati prima della frantumazione secondaria (protezione macchina)
  • ceneri da incenerimento rifiuti al termine del separatore a correnti parassite
  • plastiche frantumate, scaglie, grano da macinare e granulati

CONDIVIDI