Home Vetrina Nuove versioni Stage V per i miniescavatori Doosan da 6 e 8...

Nuove versioni Stage V per i miniescavatori Doosan da 6 e 8 t

Doosan sta introducendo nuove versioni dei suoi apprezzati miniescavatori DX62R-3 e DX63-3 da 6 tonnellate e DX85R-3 da 8 tonnellate omologati secondo la normativa antiemissioni Stage V.

Il Doosan DX85R-3 da 8 t è un escavatore con ingombro di rotazione posteriore ridotto (RTS), motorizzato con un diesel a iniezione diretta Common Rail Yanmar 4TNV98C da 44,3 kW di potenza a 2100 rpm. La macchina è conforme ai requisiti della normativa Stage V e monta un sistema di post trattamento con ricircolo dei gas di scarico (EGR) e filtro antiparticolato diesel (DPF).

Le nuove versioni Stage V del modello RTS da 6 tonnellate DX62R3 e del pariclasse a profilo di rotazione convenzionale DX63-3 sono equipaggiate con lo stesso diesel Yanmar 4TNV98C, con un massiccio aumento del 22% della potenza motrice rispetto ai modelli della precedente generazione.

I miniescavatori DX62R-3, DX63-3 e DX85R-3 sono stati progettati per offrire livelli di prestazioni, versatilità, comfort per l’operatore, robustezza, durata e semplicità manutentiva ai vertici nelle rispettive classi.

Oltre all’enorme aumento della potenza motrice, gli escavatori da 6 t si distinguono anche per le grandi prestazioni idrauliche, con una portata massima di 132 L/min. L’impianto idraulico incorpora adesso un sistema Load Sensing che assicura prestazioni idrauliche elevate e movimenti combinati efficienti e dolci.

A ciò si aggiungono forze di scavo elevate in entrambe le macchine: la forza di scavo alla benna è di 4,4 t e quella al braccio di 2,9 t. Più forza di scavo, dunque, ma anche un nuovo bilanciere più lungo che amplia il campo d’azione delle macchine. La forza di trazione è di 5,6 t e la velocità di traslazione è 2,6 km/h in marcia bassa e 4,7 km/h in marcia alta.

L’escavatore DX85R-3 offre consumi decisamente eccellenti, tra i migliori della categoria. La forza di scavo alla benna è pari all’impressionante valore di 6,3 t e si combina con una forza di trazione di 6,6 t, mentre la velocità di traslazione è 2,7 km/h in marcia bassa e 4,7 km/h in marcia alta.

 

Cabina estremamente comoda: bassa rumorosità e sicurezza ottimale

Lo spazio disponibile nelle cabine ROPS dei miniescavatori DX62R-3, DX63-3 e DX85R-3 è simile a quello delle cabine delle molto più grandi macchine medie e pesanti. L’ingresso è ampio, facilitando salita e discesa dall’escavatore.

L’allestimento di serie include un impianto di climatizzazione a grande capacità e alta efficienza, con bocchette completamente regolabili montate sia davanti che dietro il sedile. L’interno delle cabine è stato progettato in modo ergonomico per ottimizzare il comfort dell’operatore e offre ampio poggiapiedi e portabicchiere extra. L’ampia vetratura offre ottima vista sull’area di lavoro e un’eccellente visibilità panoramica. L’illuminazione interna, il parasole e lo specchio laterale contribuiscono a rendere ancora più sicuro e piacevole l’ambiente di lavoro.

La posizione e l’angolo del cuscino del sedile e quella delle console sono regolabili secondo le preferenze dell’operatore. Il sostegno lombare migliora ulteriormente il comfort del sedile. Il riscaldatore del sedile è disponibile a richiesta.

I nuovi modelli sono stati progettati per assicurare movimenti facili e accurati, con le console destra e sinistra montate in posizione ergonomica per rendere più agevole l’azionamento dei comandi. La comoda impugnatura dei joystick idraulici proporzionali consente movimenti fluidi e precisi.

Il monitor LCD da 5,7″ a colori permette il controllo di portata idraulica ausiliaria e altre funzioni, come per esempio gli intervalli di manutenzione programmata. Il quadro strumenti fornisce informazioni esaustive sullo stato della macchina e prevede di serie un dispositivo antifurto con blocco mediante password.

La portata idraulica è controllata tramite un comando software a rotella che regola la mandata dell’impianto ausiliario (Aux1/Aux2), il brandeggio del braccio (déporté) e i movimenti di inclinazione. Sui nuovi modelli sono ora disponibili anche le funzioni di scalata marcia automatica e lama flottante.

Le dotazioni di sicurezza includono di serie le valvole di blocco sui cilindri di braccio e bilanciere e l’allarme di sovraccarico. Tra le altre caratteristiche sempre di serie vi sono la pompa elettrica per il rifornimento del carburante e lo sbrinatore del parabrezza.

La ridotta rumorosità e il basso livello di emissioni di tutti e tre i modelli sono ideali quando si lavora in zone sensibili al rumore e di notte.

 

Manutenzione facile

La tecnologia avanzata incorporata in questi escavatori ne integra le potenti prestazioni con procedure di manutenzione semplici e comode. I comodi punti di controllo semplificano la manutenzione ordinaria, mentre la cabina ribaltabile facilita gli interventi di assistenza.

Il radiatore a grande capacità assicura prestazioni ottimali anche in condizioni difficili e senza interruzioni. La comoda accessibilità semplifica la pulizia di radiatore e scambiatore di calore. Tutti i componenti del motore sono accessibili dallo stesso lato della macchina, mentre i filtri dell’olio motore e del carburante, montati sul corpo del motore, sono estraibili per una manutenzione ancora più agevole.

Il filtro aria a due stadi ad alta efficienza rimuove oltre il 99% del particolato aereo, riducendo il rischio di contaminazione del motore, nonché la frequenza di pulizia e di sostituzione del filtro. Gli ugelli d’ingrassaggio integrati agevolano la manutenzione della ralla e del cilindro di rotazione. La scatola dei fusibili è comodamente posizionata nel vano portaoggetti dietro il sedile di guida. È stato infine previsto uno spazio sufficientemente ampio per la regolazione e la sostituzione della cinghia del ventilatore.

CONDIVIDI