Home Fiere Progetto Comfort & Ecomed

Progetto Comfort & Ecomed

fiera

CATANIA, 16-18 LUGLIO 2020

Centro fieristico Le Ciminiere

CATANIA 2020 AMBIENTE E AMBIENTI è un grande contenitore che racchiude una serie di iniziative ed eventi che hanno come filo conduttore l’Ambiente e gli Ambienti in tutte le loro possibili declinazioni. ECOMED e PROGETTOCOMFORT, rispettivamente II e XII edizione, sono i due saloni che ospiteranno convegni, conferenze internazionali e culturali, attività sociali e tanto altro allʼinsegna della cura del nostro Pianeta ormai sempre più danneggiato dai cambiamenti climatici.

PROGETTO COMFORT è il salone dedicato alle aziende che si occupano di costruzioni, demolizioni, recupero, rigenerazione e riqualificazione degli edifici, di risparmio ed efficienza energetica, protezione sismica, domotica, controllo e sicurezza, mobilità, benessere negli habitat sanitari, gestione dell’aria, comparto igienico-sanitario. Le sezioni principali di Progetto Comfort sono Ecoarchitettura, Rigenerazione e Mobilità. La dodicesima edizione prevede convegni di confronto e approfondimento, conferenze internazionali dedicate ai cambiamenti climatici e all’inquinamento del mare dalla plastica, conferenze culturali e attività sociali a valenza ambientale.

ECOMED è la prima green expo del Mediterraneo, nata per offrire un momento d’incontro tra domanda e offerta di idee e tecnologie capaci di promuovere, davvero, la sostenibilità del vivere in armonia con l’ambiente. Un cambio di passo che è anche un cambio di prospettiva: spostare verso Sud il baricentro dell’economia circolare, mettendo in rete i settori più strategici del made in Italy con stakeholder, istituzioni e aziende dell’intero bacino mediterraneo. Forte dell’attenzione suscitata già dalla prima edizione, a partire dal 2020 il Salone si candida a costruire un “ponte permanente” tra la Sicilia e i paesi che si affacciano sul Mediterraneo, nel solco dell’economia circolare e della condivisione delle buone pratiche. I focus dell’edizione 2020 sono dedicati a Rifiuti, Acqua, Energia.

CONDIVIDI