Home Convegni Ship Recycling: aspetti pratici, normativi e contrattuali

Ship Recycling: aspetti pratici, normativi e contrattuali

GENOVA, 25 GIUGNO

Fregata Carlo Bergamini, Stazioni Marittime – Ponte Andrea Doria Levante

La svolta green dello shipping passa anche dalle demolizioni navali. Se con l’inizio dell’anno prossimo entreranno in vigore le normative che limitano il tenore di zolfo nei carburanti, l’anno in corso si è invece aperto con il regolamento europeo sulla demolizione delle navi. Così il 25 giugno, a bordo della Fregata Carlo Bergamini che sarà attraccata alla Stazioni Marittima, nell’ambito della Genoa Shipping Week, saranno approfonditi tutti gli scenari che si stanno aprendo per il settore, in un convegno che inizierà alle 9, organizzato dallo Studio Siccardi Bregante, in collaborazione con la rivista Ttm. La Commissione europea potrebbe decidere di includere nell’elenco europeo, ovvero la lista di cantieri autorizzata, anche alcuni operatori del Bangladesh, India e Pakistan.

Nel corso della discussione verranno analizzate le reazioni degli armatori, dei cantieri e degli ambientalisti europei. Il dibattito permetterà anche di comprendere l’atteggiamento delle autorità giudiziarie degli stati membri, se continueranno quindi ad adottare un atteggiamento di pugno duro nei confronti degli armatori che si comporteranno in modo difforme da quanto previsto dal Regolamento. Il programma prevede che il primo intervento sia dedicato alla “disciplina europea del cosiddetto “riciclaggio” di navi, con un quadro generale e obiettivi di tutela ambientale” con Lorenzo Schiano di Pepe dell’Università di Genova – Dipartimento di Giurisprudenza. Le “Istruzioni operative per le navi battenti bandiera italiana” sono affidate a Alberto Bottarel della Capitaneria di Porto di Genova. “Inventory Hazardous Material (IHM): preparazione e mantenimento durante la vita operativa della nave” sarà il tema sviluppato da Enrico Maggiani (Rina). Gli aspetti contrattuali dello ship recycling saranno affidati a Corrado Bregante dello Studio Siccardi Bregante. Valerio Mulas,Officine Meccaniche Navali e Fonderie San Giorgio del Porto, racconterà della Costa Concordia. Moderatore Francesco Siccardi. Seguirà una tavola rotonda moderata da Angelo Marletta, (Ttm) con Ferdinando Garré, Fabio Faraone (Confitarma), Gian Enzo Duci ( Federagenti) e un rappresentante della Difesa.

Clicca qui per la registrazione

Il programma

CONDIVIDI