Home Ambiente Sky Zero, l’azienda si impegna per azzerare le emissioni nette di carbonio...

Sky Zero, l’azienda si impegna per azzerare le emissioni nette di carbonio entro il 2030

Sky ha annunciato di voler diventare net zero carbon. Tra le azioni previste: rendere più efficienti da un punto di vista energetico tutti i propri prodotti tecnologici nelle case dei clienti e sviluppare gli studi televisivi e cinematografici più sostenibili al mondo

Oggi Sky ha comunicato di voler diventare “net zero carbon” entro il 2030, tagliando le emissioni di carbonio prodotte dalle persone che usano Sky, dai suoi fornitori in tutti i territori in cui opera, e da tutte le sue attività. In particolare l’azienda si impegnerà: a rendere più efficienti da un punto di vista energetico tutti i propri prodotti tecnologici presenti nelle case dei clienti, a sviluppare gli studi televisivi e cinematografici più sostenibili al mondo e a piantare alberi, mangrovie e alghe marine affinché assorbano il carbonio. Successivamente Sky richiederà la certificazione dei propri obiettivi al STBi (Science-Based Target Initiative) e pubblicherà il proprio impatto ambientale.

Ministro Costa: “Sky dà il buon esempio”

Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente ha commentato: “Coloro che forniscono informazioni e parlano a un gran numero di persone, come Sky, hanno una grande responsabilità perché più di altri devono dare il buon esempio. Il piano della campagna Sky Zero è ambizioso, ma la sfida sul clima chiede a tutti di essere coraggiosi e puntare al meglio. Per questo motivo, come Ministero dell’Ambiente, saremo sempre al fianco di coloro che sono impegnati a preservare l’ambiente e comunicare la sostenibilità. Non faremo mancare il nostro sostegno”.

Impegno e obiettivi quotidiani

Jeremy Darroch, Sky Group Chief Executive, ha dichiarato: “Stiamo entrando in un decennio critico per il lungo percorso verso il miglioramento climatico e tutte le aziende hanno l’opportunità di accelerare il progresso e diventare parte della soluzione. Ogni business dipende dall’ambiente e abbiamo la responsabilità di proteggerlo. Dobbiamo agire adesso – perché il pianeta non può attendere”. Per Maximo Ibarra, Amministratore delegato di Sky Italia, “quello della salvaguardia climatica è un obiettivo chiave per Sky. Il cambiamento va sostenuto non solo con campagne di informazione, ma anche attraverso le nostre azioni quotidiane”.

#GoZero

Sky userà i propri canali e la propria programmazione per ispirare gli altri a #GoZero parlando a milioni di persone ogni giorno. Sono ormai dieci anni che il gruppo Sky è attivo nella salvaguardia dell’ambiente, da Rainforest RescueSky Ocean Rescue e, attraverso i propri canali, informerà i clienti spiegando loro come possono iniziare a ridurre il loro impatto ambientale. Sky Ocean Rescue continuerà a sostenere la salute degli oceani con WWF.

FONTESky tg24
CONDIVIDI