Home News dalle Aziende STADLER e RecycleMe insieme per la riciclabilità

STADLER e RecycleMe insieme per la riciclabilità

Willi Stadler, CEO di STADLER e Sabrina Goebel, CEO di RecycleMe

La consulenza sulla riciclabilità e la costruzione di impianti di selezione uniscono le forze nella prima collaborazione di questo tipo.

La società di consulenza internazionale RecycleMe e STADLER Anlagenbau GmbH hanno annunciato una collaborazione per condurre dei test di selezione per determinare la riciclabilità degli imballaggi. Si tratta di un’alleanza unica in tutta la catena del valore del mondo del riciclo.

I test per RecycleMe GmbH (società del Gruppo Raan, che comprende anche le società del Gruppo Reclay attive nel campo dei sistemi EPR) saranno condotti presso lo STADLER Test and Innovation Center in Slovenia, inaugurato di recente. I clienti di RecycleMe possono analizzare come i loro imballaggi si comportano una volta selezionati per il riciclo, in condizioni attuali e reali. “Siamo lieti di avere al nostro fianco STADLER, un partner rinomato a livello mondiale”, afferma Sabrina Goebel, Managing Director di RecycleMe. “Questa cooperazione ci permette di offrire ai nostri clienti dei test di selezione nelle migliori condizioni e con la tecnologia più recente, simulando il comportamento degli imballaggi nella realtà e con quantità significative. Questo ci permetterà di aumentare ulteriormente la qualità dei risultati della nostra analisi sulla riciclabilità con il fine di ottimizzare gli imballaggi”.

STADLER Test and Innovation Center in Slovenia

L’indagine pratica sulla riciclabilità degli imballaggi sotto la categoria di prodotto “circulate optimize” fa parte del servizio di consulenza RecycleMe, ed è già utilizzato da molti clienti di vari settori.

Una volta che il comportamento di un imballaggio è stato analizzato da RecycleMe e STADLER, i clienti ricevono rapporti approfonditi e fondati su evidenze solide. Ricevono inoltre un’analisi delle tendenze e ulteriori raccomandazioni dal RecycleMeTeam, composto da esperti dell’economia circolare e dell’industria del riciclo. Attraverso questa cooperazione unica, i produttori e i distributori beneficeranno dell’esperienza di mercato accumulata dai due partner.

Anche Willi Stadler, amministratore delegato di STADLER e capo dell’azienda di famiglia, è molto positivo riguardo alla nuova partnership: “Sono impaziente di vedere i progetti comuni e i risultati che ne trarremo. Il nostro Test and Innovation Center è rappresentativo di un impianto di selezione all’avanguardia. Inoltre, abbiamo una tecnologia a sensori che ci permette di fornire ai clienti di RecycleMe soluzioni su misura”.  Anche STADLER è convinta dei vantaggi di questa cooperazione. “Siamo tra gli specialisti più richiesti nel campo della costruzione di impianti premium e ci consideriamo pionieri nel nostro settore.  Collaborare con un’azienda innovativa come RecycleMe GmbH ci consente di acquisire importanti informazioni sugli attuali sviluppi del mercato, che poi incorporeremo nei nuovi progetti”.

I due partner condividono nella loro filosofia aziendale l’impegno per un’economia circolare efficace e sostenibile.

RecycleMe GmbH

RecycleMe GmbH è una società internazionale di consulenza aziendale nel campo della gestione sostenibile degli imballaggi. Il team consiglia e supporta brand rinomati di vari settori su come ottimizzare la riciclabilità degli imballaggi in base alle attuali condizioni legali e di mercato e agli obblighi derivanti dalla responsabilità estesa del produttore (EPR). Inoltre, RecycleMe GmbH sviluppa soluzioni digitali e innovative per la realizzazione di un’economia circolare globale funzionante.

STADLER

STADLER si dedica alla progettazione, produzione e montaggio di sistemi e componenti per lo smaltimento e il riciclo di rifiuti in tutto il mondo. Il suo team di oltre 450 dipendenti qualificati offre un servizio completo su misura, dalla progettazione concettuale alla pianificazione, produzione, modernizzazione, ottimizzazione, montaggio, messa in funzione, trasformazione, smontaggio, manutenzione e assistenza delle singole macchine e degli impianti di selezione. La sua gamma di prodotti comprende separatori balistici, nastri trasportatori, vagli rotanti e delabeler. L’azienda è inoltre in grado di fornire strutture in acciaio e quadri elettrici per gli impianti che installa. Fondata nel 1791, l’attività e la strategia di quest’impresa a conduzione familiare, insieme alla responsabilità sociale, sono sostenute dalla sua filosofia di qualità, affidabilità e soddisfazione del cliente.

CONDIVIDI