Home Vetrina Virto-Cuccolini: vagli multifrequenza X-Line nel recupero di cartongesso

Virto-Cuccolini: vagli multifrequenza X-Line nel recupero di cartongesso

Le applicazioni nell’ambito del riciclo di materiali da costruzione offrono sempre sfide interessanti, poiché occorre elaborare ogni volta soluzioni innovative che richiedono di pensare fuori dagli schemi.

La linea di vagli multifrequenza X-Line di Virto-Cuccolini, con una tecnologia dirompente che ridisegna i limiti della vagliatura fine in ambiti industriali, bene si accoppia al campo del riciclaggio dei materiali da costruzione.

Un esempio è la separazione del gesso dalla carta che compone i pannelli in cartongesso, al fine di poter riutilizzare il gesso per la produzione di nuovi pannelli. La tecnologia multifrequenza di Virto-Cuccolini, che con un sistema di trasformazione brevettato amplifica le vibrazioni e le applica direttamente alla rete di vagliatura per evitare intasamento e migliorare quindi l’efficienza del processo, rappresenta una soluzione concreta per il riutilizzo di un materiale di assoluto valore, che nonostante i vari utilizzi non altera mai le proprie caratteristiche.

Nella soluzione individuata da Virto-Cuccolini per un grosso produttore italiano, i frammenti di cartongesso passano attraverso la rete vagliante per liberare la frazione di gesso dalla carta e poterla rinviare alla linea di produzione come materia prima perfettamente riutilizzabile. Il movimento di vibrazione impresso alla rete, che supera ampiamente i 5G tradizionali senza per questo destabilizzare la costruzione dello stesso vaglio, permette al gesso di separarsi facilmente dalla carta.

CONDIVIDI