Home Eventi GREEN MED SYMPOSIUM 2022

GREEN MED SYMPOSIUM 2022

green-symposium-logo

NAPOLI, 8-10 Giugno 2022

Green Med Symposium è la rassegna dedicata ai temi della green economy, pensata come vetrina sul Sud, sul suo potenziale tecnologico e innovativo e sul mercato che quest’area del Paese – storicamente carente dal punto di vista impiantistico ed infrastrutturale – rappresenta per i grossi investitori.

L’idea nasce a inizio 2019 e prende corpo nei mesi successivi. Da Napoli parte una spinta aggregativa che in breve tempo coinvolge Istituzioni centrali, Associazioni di imprese, Consorzi, Enti di governance pubblici e Università. La prima rassegna dedicata ai temi della green economy prende forma in piena pandemia e si svolgerà in modalità digital. Alla fine della prima edizione, partecipata da diverse decine di relatori e seguita da migliaia di persone, si è radicata negli organizzatori l’idea di portare avanti l’iniziativa e di trasformarla in un evento mediatico che candidasse Napoli a capitale dei processi di transizione e crescita del Mezzogiorno anche per il 2021.

8-9-10 giugno 2022, resta confermata la partecipazione dei sostenitori della prima edizione. Rimane salda la collaborazione con le Istituzioni. Presso la Stazione marittima di Napoli andrà in scena una maratona di tre giorni durante la quale si parlerà di fondi europei e Sud, transizione ecologica e transizione digitale. Il Green Symposium 2022 sarà il punto da cui (RI)partire insieme come l’Europa chiede, come il Sud auspica.

Tante le novità di questa edizione. Cambia la governance: Ricicla.tv ed Ecomondo si sono costituite in ATI per dare vita ad un progetto più ricco e ambizioso che punta a diventare evento strutturale permanente e punto di riferimento per le Regioni del centro sud e per i Paesi dell’area mediterranea che quest’anno saranno invitati a partecipare ad un meeting di chiusura.

All’interno del centro congressi saranno presenti un’area networking e un’area demo “fabbrica della sostenibilità” articolata in percorsi esperienziali alla scoperta di processi industriali, artigianali e stili di vita sostenibili. L’allestimento prevede inoltre 4 aule di formazione, per altrettanti corsi gestiti dal partner scientifico ISPRA-SNPA, e due palcoscenici, uno riservato agli sponsor e uno da 300 posti, riservato ai momenti più istituzionali.

Grazie al supporto del MIUR verranno in visita scuole e diverse Università alle quali sarà riservato uno spazio per attività di orientamento sui nuovi corsi di laurea afferenti al mondo green. Saranno premiate le tre start up con i tre migliori progetti a favore della sostenibilità e della transizione ecologica. La tre giorni prevede anche un concerto rock, una mostra d’arte riciclata, una mostra fotografica e una mostra di abiti realizzati in tessuti riciclati.

Maggiori informazioni per partecipare sul sito dell’evento.