Home Ambiente Ambiente: Remedia e la magia del riciclo in scena a Roma

Ambiente: Remedia e la magia del riciclo in scena a Roma

Sensibilizzare grandi e piccoli sull’importanza del riciclo dei Raee

Approda nella capitale il progetto di Remedia – Consorzio nazionale per la gestione eco-sostenibile di tutti i Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE), pile accumulatori esausti – in collaborazione con Aires e Unieuro che porta in scena in tutta Italia lo show itinerante “La magia del riciclo”, per sensibilizzare le persone sull’importanza della raccolta e del riciclo di piccoli rifiuti tecnologici. Il progetto, che ha vinto il “Bando SNSVS1 – Capitan Sostenibile e piccoli RAEE numero NP 16” del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, toccherà 20 città italiane, ospitato dai punti vendita del partner Unieuro.

Dopo Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte, lo show arriva nel Lazio: il 5, 6 e 7 aprile, presso lo store Unieuro all’interno del centro commerciale Euroma2, dalle 11 alle 18 con uno spettacolo ogni ora, il prestigiatore Alex Rivetti intratterrà bambini e famiglie facendo loro scoprire in modo divertente e sorprendente l’importanza del corretto riciclo. Macchina della verità, tris magico, scomparse e ricomparse misteriose. Al suo fianco ci sarà anche Capitan Sostenibile, paladino della difesa dell’Ambiente.

“Lo spettacolo è coerente con l’impegno pluriennale di Remedia per la sensibilizzazione dei bambini in merito alla raccolta e al riciclo dei RAEE: da tempo infatti il Consorzio promuove attività educational orientate ai bambini, come il progetto Remedia Scuola – lunga vita alla tecnologia” commenta Danilo Bonato, Direttore Generale Remedia “È infatti importante informare sul tema del riciclo dei RAEE, a partire proprio dalle giovani generazioni che rappresentano il nostro futuro e possono essere, nella loro semplicità, un esempio anche per gli adulti. Per promuovere e incentivare comportamenti virtuosi nei consumatori è fondamentale il ruolo della grande distribuzione ed è per questo che la collaborazione con AIRES e Unieuro permetterà non solo la buona riuscita dell’iniziativa, ma rappresenterà anche un passo in avanti verso gli ambiziosi target di raccolta europei”.

L’evento ludico-formativo sarà occasione per i più giovani e le loro famiglie di imparare a riconoscere le AEE Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). Le apparecchiature tecnologiche sono infatti ormai una componente significativa della nostra vita quotidiana ed è fondamentale comprendere come un piccolo gesto consapevole e virtuoso come la raccolta e successivamente il corretto riciclo, contribuisca positivamente alla salvaguardia del pianeta e della nostra salute (grazie anche al recupero di materiali preziosi riutilizzabili in nuovi processi produttivi). Lo spettacolo di magia servirà anche a informare il pubblico circa il servizio “Uno contro Zero”, che prevede la consegna gratuita – all’interno dei negozi con superfici di vendita di prodotti tecnologici superiore ai 400 mq – dei piccolissimi rifiuti elettrici ed elettronici (come telefono, rasoio elettrico, tablet, ecc.) senza alcun obbligo di acquisto di un nuovo prodotto.

FONTEaskanews
CONDIVIDI