Home Demolizioni Abbattimento Tangenziale Est, via guard rail e asfalto. Raggi: “Evento storico”

Abbattimento Tangenziale Est, via guard rail e asfalto. Raggi: “Evento storico”

Via guard rail e asfalto dalla sopraelevata lungo la stazione Tiburtina che dovrà essere abbattuta: “Rispetto tempi e massima trasparenza”

Martello pneumatico e operai al lavoro sul tratto della Tangenziale est che sta per essere abbattuto.

Iniziano i lavori per l’abbattimento della tangenziale

Dopo le attività propedeutiche, campionatura dei materiali e bonifica da eventuali ordigni bellici, i lavori per la demolizione della sopraelevata che corre lungo la stazione Tiburtina entrano nel vivo.

Nel tratto in prossimità dello svincolo per via Teodorico sono iniziate le operazioni di smontaggio dei guardrail e la ditta incaricata sta intervenendo sulle strutture di sostegno della parte sopraelevata dove poi verrà tolto l’asfalto.

Abbattimento Tangenziale: 450 giorni di cantiere

Dalla data di inizio lavori, il 5 agosto, i giorni previsti per l’abbattimento della Tangenziale est sono 450. Dodici le fasi di cantiere per un costo complessivo di 7,6 milioni di euro.

Un intervento epocale, atteso in città da quasi vent’anni. Il progetto per l’abbattimento di quel tratto della Tangenziale Est risale infatti al 2000, quando fu approvato nell’ambito del piano di assetto della stazione Tiburtina con un accordo di programma.

Raggi: “Abbattimento tangenziale evento storico”

“Proseguono i lavori che precedono la demolizione della Tangenziale Est davanti alla Stazione Tiburtina. Per Roma e i suoi cittadini – ha scritto la Sindaca di Roma, Virginia Raggi – la rimozione della Tangenziale è un evento storico e come tale stiamo rispettando tutti i protocolli e le normative vigenti affinché tutto si svolga nei tempi necessari e nella trasparenza massima”. 

FONTERomaToday
CONDIVIDI