Home News dalle Aziende Da Hera Luce l’illuminazione innovativa della sede di Marche Multiservizi

Da Hera Luce l’illuminazione innovativa della sede di Marche Multiservizi

Firmato l’accordo di collaborazione con la società del Gruppo Hera per la realizzazione di un progetto di illuminazione adattiva degli ambienti interni e d’illuminazione architetturale degli esterni della sede della multiutility pesarese. Previsti interventi di riqualificazione energetica che porteranno a un risparmio annuo superiore al 50% rispetto allo stato iniziale degli impianti

L’efficienza energetica si gioca principalmente in casa, parola del Gruppo Hera. Hera Luce, la società del Gruppo che è il secondo gestore nazionale per il servizio di illuminazione pubblica, ha appena sottoscritto un accordo per l’efficientamento dell’illuminazione della sede di Marche Multiservizi, in via dei Canonici. Hera Luce opera già in oltre 170 comuni italiani (per un totale di oltre 500.000 punti luce) con criteri che puntano soprattutto al risparmio energetico e all’innovazione.

L’accordo con Marche Multiservizi prevede, da parte di Hera Luce, l’esecuzione di interventi di efficientamento energetico dell’illuminazione a servizio degli uffici e delle aree esterne alla sede, tramite la progettazione e realizzazione di un’illuminazione più razionale, funzionale e creata a regola d’arte, oltre alla sostituzione dei corpi illuminanti preesistenti con nuovi apparecchi LED, i quali garantiscono maggiore resa ed efficienza a fronte di minore assorbimento di energia.

L’obiettivo principale è, quindi, realizzare un’illuminazione adeguata delle varie aree, nel pieno rispetto delle norme vigenti (Criteri Ambientali Minimi), con maggior resa e risparmio energetico, ma anche attenzione al comfort dell’ambiente di lavoro.

In particolare, l’edificio della sede sarà valorizzato da una luce completamente nuova, che ne farà risaltare la struttura. Si tratta di un tipo di illuminazione adattiva a LED, con regolazione automatica in funzione dell’illuminazione esterna (il cosiddetto “bianco dinamico”).

Nel complesso, l’illuminazione esistente sarà integrata in aree che risultavano particolarmente buie e, contemporaneamente, si punterà a diminuire l’inquinamento luminoso, dovuto a sistemi illuminanti obsoleti. Anche l’estetica sarà curata nei minimi dettagli per rendere ancora più gradevole la percezione degli ambienti interni da parte di chi ne usufruisce e dell’impatto visivo esterno, valorizzando le architetture.

Le caratteristiche degli impianti e dei loro componenti saranno conformi a leggi, norme e prescrizioni di carattere nazionale e regionale, in particolare a tutte le norme CEI vigenti.

Grazie all’uso di tecnologie innovative e del LED, sarà possibile raggiungere un risparmio energetico, rispetto allo stato di partenza degli impianti, di oltre 45.000 kWh/anno, equivalenti a circa il 50%, con un risparmio di 9 TEP/anno (Tonnellate Equivalenti di Petrolio) e una riduzione delle emissioni di anidride carbonica pari a 18 tonnellate/anno.

L’efficientamento della sede di Marche Multiservizi rappresenta un ulteriore contributo, da parte di Hera Luce, al raggiungimento degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile fissati dall’Agenda ONU 2030 e si inserisce in un più ampio programma che ha già visto interventi analoghi nelle sedi del Gruppo Hera di Modena, Bologna e Ravenna.

I lavori saranno realizzati nel 2020.

CONDIVIDI