Home Demolizioni Il cantiere di Pegognaga come esempio pilota di sicurezza sul lavoro

Il cantiere di Pegognaga come esempio pilota di sicurezza sul lavoro

Nel quadro della Settimana europea della sicurezza, voluta dall’Agenzia europea per la salute sul lavoro, l’Associazione Nazionale Costruttori Edili di Mantova, in collaborazione col Comitato Paritetico Territoriale, ATS Val Padana, Diocesi di Mantova, Ordine Architetti, Ordine Ingegneri, Collegio Geometri, organizza per venerdì 15, con inizio alle ore 14,30, presso la propria sede di via Portazzolo 9, un “Seminario di approfondimento” sul tema “La valutazione di rischi nelle demolizioni”.
L’iniziativa è motivata sopratutto dalle conseguenze del terremoto del maggio 2012, con notevoli danni ad edifici privati e luoghi di culto. Laddove possibile sono stati effettuati interventi ricostruttivi. Non di rado s’è reso necessario l’abbattimento. Caso esemplare la chiesa parrocchiale dell’Assunta a Pegognaga, della quale la stessa diocesi di Mantova ha deciso la demolizione onde erigere ex novo un altro edificio di culto. Data l’imponenza dell’immobile pegognaghese, gli operatori edili hanno dovuto adottare precisi criteri negli interventi demolitivi, dovendo costantemente tener presente una duplice sicurezza, quella delle maestranze e in contemporanea quella dei residenti contigui alla chiesa e non di meno di coloro che per ventura o per curiosità, al momento della demolizione si fossero trovati nei pressi.
Per affrontare le pericolose e complesse operazioni di ristrutturazione-ricostruzione personale Ats Valpdana, su richiesta della Curia, ha partecipato a numerosi incontri con tecnici e imprese del cantiere della parrocchiale dell’Assunta. Il quale è stato caratterizzato da peculiarità, avendo contemplato la completa demolizione dell’edificio, posizionato in pieno centro urbano tale da richiedere un rilevante impegno, sintetizzabile in tre punti: accurata analisi della struttura e del contesto residenziale; progettazione dinamica della sicurezza; utilizzo di attrezzatura e modalità operative per ridurre al minimo cedimenti strutturali, infortuni, disagi ai residenti.
Ovvio quindi che il cantiere di Pegognaga sia divenuto cantiere pilota in tema di sicurezza. Relatori del seminario saranno: Attilio Sacchetti, dell’Ance, Salvatore Mannino, Ats, Paolo Biancardi, Ente formazione e sicurezza, Alessandro Campera, Sopraintendenza Diocesi, Alberto Mani esperto sicurezza, Enrico Maria Raschi progettista nuova chiesa di Pegognaga, Antonio Fabbri ed Elena Bellini, programmatori sicurezza cantiere di Pegognaga.
FONTEla Voce di Mantova
CONDIVIDI