Home News dalle Aziende Joint-venture nel riciclo della plastica: nasce More PET

Joint-venture nel riciclo della plastica: nasce More PET

riciclo_pet

Joint-venture nel riciclo del PET: l’intesa tra la tedesca Remondis e l’olandese Morssinkhof Plastics ha dato vita alla More PET, nuova società impegnata nel recupero delle bottiglie di plastica in closed-loop.

Le due società leader nel riciclo della plastica, hanno costruito una joint-venture paritetica (50/50) per la commercializzazione di granuli di PET riciclato (rPET) e la creazione di un circuito chiuso (closed loop) nel recupero e riciclo di bottiglie di plastica. La nuova società More PET ha sede ad Essen, in Germania.

Secondo quanto pubblicato da Polimerica.it i due partner intendono investire in nuove capacità di trattamento di bottiglie e contenitori in PET per rispondere alla richiesta della Commissione europea di arrivare a un contenuto di almeno il 25% di plastica riciclata negli imballaggi in plastica entro il 2025.

A Zeitz, Remondis ha avviato l’espansione del suo impianto di lavorazione per bottiglie in PET. A Markranstädt, Morssinkhof Plastics produrrà rigranulati in un nuovo impianto utilizzando il proprio processo MOPET® a partire da gennaio 2021. Dopo l’approvazione da parte delle autorità antitrust, la nuova More PET offrirà al mercato i rigranulati di PET di alta qualità per uso alimentare, avviando la propria produzione di packaging per bevande a circuito chiuso.

CONDIVIDI