Home Demolizioni Ravenna, Micoperi si aggiudica i lavori di rimozione del relitto Berkan B

Ravenna, Micoperi si aggiudica i lavori di rimozione del relitto Berkan B

Ieri, giovedì 5 dicembre, sono state aperte le buste per l’affidamento dei lavori di demolizione del relitto Berkan B semiaffondato nel canale Piomboni, che è stato aggiudicato alla Micoperi di Ravenna di Silvio Bartolotti, superando la Mg Demolition di Malta. La notizia è riportata da Il Resto del Carlino, in edicola oggi, venerdì 6 dicembre.

Bartolotti utilizzerà la Micoperi 30, nave usata anche per i lavori di offshore e per il recupero della Costa Concordia, davanti all’isola del Giglio.  Per l’operazione di recupero l’Asp investirà circa 9 milioni di euro. Attualmente la ’30’ si trova ormeggiata nella base di Ortona ed è proprio la circostanza che che Micoperi potesse contare su un mezzo a poche miglia dal luogo del Berkan B, senza doverlo fare arrivare dall’Olanda, dove si trovano gran parte delle navi di questa portata, sembrerebbe aver fatto la differenza sul piano dei costi.

I lavori di rimozione dovrebbe richiedere una decina di giorni di lavoro, salvo eventuali imprevisti legati ad esempio al maltempo.  Il relitto verrà poi portato a terra ed in seguito trasferito in un cantiere per ultimarne la demolizione. Per questa ultima parte dei lavori potrebbero essere impiegati fino a 180 giorni.

FONTERavenna notizie.it
CONDIVIDI