Home News dalle Aziende Remtech Expo 2018 e il segmento permanente: difesa delle coste, sostenibilità, smart...

Remtech Expo 2018 e il segmento permanente: difesa delle coste, sostenibilità, smart ports

Si è tenuto il 13 febbraio, presso la sede dell’Università di Bologna, con il coordinamento di Andrea Zamariolo, l’incontro del Comitato Scientifico di COAST, il rinnovato segmento tematico di RemTech Expo dedicato ai temi della costa, difesa, dragaggi, opere, porti, sostenibilità, che vede la partecipazione delle principali autorità e delle imprese più competitive del settore.

Il prestigioso Gruppo di Lavoro è composto da alcuni dei più importanti player del settore tra i quali, ISPRA, AssoArpa, CNR, ISMAR, OGS, AIOM, OICE, CNG, AGI, le Autorità di Sistema Portuale, Assoporti, Assomarinas, le Regioni, le Università, il gruppo dei giovani ricercatori GNRAC, mentre altre realtà come Assologistica stanno aderendo all’autorevole tavolo di confronto che, da questa edizione, si prepara a diventare l’unica hub permanente integrata (pubblica e privata) dedicata ai temi della Coastal Engineering, Smart Ports, Renewable Energies.

Da quest’anno, gli obiettivi della manifestazione vengono ulteriormente ampliati e si arricchiscono di tante novità. Tra i focal targets, vi sono, il potenziamento dei momenti di confronto tra ministeri, organi di controllo, istituzioni e imprese, e delle tematiche dibattute in materia di, protezione delle coste, fenomeni di erosione, opere di difesa, monitoraggio, dragaggi, ripascimenti, gestione dei sedimenti, inoltre, ingegneria, tecnologie, innovazione, marine strategy, autostrade blu, e ancora, attività portuali, green logistic, smart ports e l’istituzione del primo Premio Internazionale Smart Port of the Year, con il coinvolgimento di qualificati esperti a livello nazionale e internazionale. Non mancheranno ulteriori spunti di carattere tecnico e tecnologico portati al tavolo del confronto di Ferrara da imprese specializzate, la presentazione di casi eccellenti e la condivisione di attività di ricerca e di progetti Europei.

In avvicinamento a Settembre, in collaborazione con Assoporti e con la partecipazione di ISPRA, sarà inoltre organizzato presso le opportune sedi istituzionali a Roma, lo storico evento formativo dedicato in esclusiva, già da alcuni anni, alle Autorità di Sistema Portuale, il cui programma è al momento in fase di ultima definizione.

L’agenda degli appuntamenti è ampia ed articolata e punta a favorire la condivisione della conoscenza e l’applicazione delle migliori tecnologie nonché a valorizzare il complesso sistema delle coste e dei porti sostenibili.

I punti di forza dell’evento sono la capacità di coniugare l’esposizione di idee, prodotti, progetti e soluzioni con momenti dedicati all’approfondimento, allo scambio, all’incontro fra domanda, offerta e innovazione tecnologica.

CONDIVIDI