Home Bonifiche Da Lombardia 2 mln per bonifiche a Varese, Milano, Mantova e Pavia

Da Lombardia 2 mln per bonifiche a Varese, Milano, Mantova e Pavia

Nei Comuni di Brenta, Rho, S.Giorgio, S.Martino e Spessa

La giunta regionale della Lombardia ha approvato, su proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo, uno stanziamento di quasi due milioni di euro finalizzati alla realizzazione degli interventi di bonifica sui siti contaminati presenti sul territorio regionale. Il totale degli impegni di spesa previsti per l’annualità 2019 è pari a 1.953.700,00 euro che trova copertura sui Capitoli di Bilancio e nello specifico: 693.542,00 euro a valere sul Fondo regionale per interventi di bonifica ambientale e 1.260.158,00 euro dai Contributi in capitale alle amministrazioni locali per attuazione di programmi ambientali per la bonifica dei siti contaminati.

Destinatari della misura sono le Amministrazioni comunali per la realizzazione degli interventi di bonifica e per il completamento e/o l’avanzamento delle operazioni già avviate e oggetto di precedenti finanziamenti deliberati dalla Giunta regionale. Sulla base delle istanze di finanziamento pervenute e delle valutazioni effettuate nella fase istruttoria, di seguito gli interventi da finanziare per l’anno 2019 con l’indicazione delle risorse necessarie per l’attuazione degli stessi. Sono direttamente coinvolti, in particolare, i Comuni di Brenta (Varese), Rho (Milano), S.Giorgio su Legnano (Milano), S.Martino dall’argine (Mantova) e Spessa (Pavia).

“Al fine di incrementare le azioni per una maggiore tutela dell’ambiente e intervenire nelle bonifiche in aree inquinate e dove sono presenti rischi per l’ambiente, la Regione sosterrà con 1.953.700,00 euro i Comuni nella gestione degli interventi di bonifica, per superare rischi dovuti alla presenza di rifiuti e per la messa in sicurezza delle aree” ha scritto Cattaneo in una nota.

FONTEaskanews
CONDIVIDI