Home News dalle Aziende I sollevatori telescopici JCB festeggiano il quarantennale con un importante ordine

I sollevatori telescopici JCB festeggiano il quarantennale con un importante ordine

JCB apre l’anno nel quale si celebrano i 40 anni di produzione di sollevatori telescopici con un ordine di oltre 160 modelli di questa tipologia di macchine da parte di Nixon Hire.

Riciclare, risparmiare e sostenere i piccoli esercenti locali: questo lo scopo di Mon€y4Trash, l’innovativo progetto lanciato dal piccolo Comune molisano di Gambatesa con l’inaugurazione di un eco-compattatore, macchinario ideato e prodotto dalla veneta Eurven, in grado di ridurre il volume di bottiglie in plastica PET e lattine, separarle e rilasciare un incentivo sul gesto ecologico.

JCB ha inaugurato il 2017 – anno nel quale si celebra il quarantennale della messa in produzione del sollevatore telescopico – con un importante ordine da parte di uno dei principali utilizzatori di queste macchine. Infatti, Nixon Hire ha acquistato oltre 160 sollevatori telescopici JCB, leader di mercato, per un valore complessivo vicino ai nove milioni di sterline.

La nuova flotta in consegna va dal modello 516-40, piccolo e compatto con un’estensione di 4 metri, fino al modello 540-170, la cui estensione in altezza arriva a 17 metri. La consegna avverrà nelle prossime settimane; le macchine sono state vendute attraverso il dealer Scot JCB.

Graham Nixon, Managing Director di Nixon Hire, ha dichiarato: “Siamo felici di cementare ulteriormente la nostra partnership con JCB attraverso questo grosso ordine di sollevatori. Facciamo un vanto della nostra capacità di offrire prodotti moderni e tecnologicamente avanzati dei brand leader di mercato e JCB certamente possiede queste caratteristiche. Lavorando insieme a loro con grande successo ormai da molti anni, sappiamo bene che si tratta di un’azienda che garantisce livelli di qualità idonei a soddisfare le richieste dei nostri clienti”.

Dan Thompstone, direttore vendite JCB per Regno Unito e Irlanda, ha dichiarato: “Il 2017 è un anno cruciale per i sollevatori telescopici Loadall, coincidendo con il quarantennale della produzione di una macchina che ha letteralmente rivoluzionato il mercato della movimentazione di materiali. Siamo felici di inaugurare un anno così significativo con un importante ordine da parte di uno dei nostri principali clienti britannici”.

Nixon Hire ha confermato l’acquisizione degli stabilimenti di Nottingham che in precedenza appartenevano a Hewden. L’operazione multimilionaria vede l’azienda acquisire la proprietà sia dei locali che delle attrezzature. Graham Nixon ha aggiunto: “Molte delle macchine acquisite con questo ordine saranno utilizzate nello stabilimento di Nottingham. Questo nuovo deposito rappresenta una location di primaria imporanza per Nixon Hire e si inserisce nella nostra strategia mirata all’espansione del network verso sud. Posso confermare che offriremo ai nostri clienti prodotti da ognuna delle nostre divisioni: impianti, accoglienza, servizi igienici e strutture socio-sanitarie”.

CONDIVIDI