Home Speciale Ecomondo Un impianto compatto, flessibile e su misura per la produzione di CSS

Un impianto compatto, flessibile e su misura per la produzione di CSS

Italproget S.r.l. ha concluso con successo l’installazione di un nuovo impianto per la produzione di combustibile solido secondario in provincia di Ancona.

L’impianto è di Cavallari S.r.l. che si occupa di trasporto, trattamento e avvio al recupero di rifiuti industriali e da raccolta differenziata. È presente con le sue attività nelle sedi di Ostra, Fabriano e Castelplanio dove, in un’area complessiva di circa 40 mila m2, dispone di moderni impianti altamente automatizzati per la selezione e la cernita. Tratta un volume di oltre 100.000 tonnellate di rifiuti l’anno.

L’unicità dell’impianto realizzato per Cavallari S.r.l. è legata alla flessibilità e compattezza della soluzione. Il cliente può infatti scegliere di alimentare l’impianto con il materiale proveniente dalle due linee di cernita preesistenti che lavorano materiali diversi: può quindi ottenere CSS sia da multimateriale di provenienza industriale che da plasmix (scarto plastiche) avendo acquistato un’unica linea di selezione e triturazione.

L’impianto comprende: trituratore per la riduzione volumetrica del multimateriale industriale; lettore ottico per lo scarto di PVC e relativi clorurati; separatore ad aria per dividere la frazione pesante; raffinatore che permette di ottenere la pezzatura del CSS dalla frazione leggera. Il separatore ad aria ed il raffinatore sono stati forniti da Ecotec Solution S.r.l.

Italproget ha inoltre completato l’impianto con i nastri trasportatori, le carpenterie di servizio e la cabina di monitoraggio.

PAD A3 – STAND 070

CONDIVIDI